A+ A A-

Cosa cambia col processo civile telematico

Informatizzare sembra oramai il dictat dell’era moderna e perciò anche il processo civile subisce la linea di modernizzazione che accompagna la nostra civiltà recente.
Dal 30 giugno 2014 si introduce, oltre che per gli avvocati anche per i consulenti tecnici d’ufficio (CTU), l’obbligo nel processo civile dell’uso degli strumenti informatici. L’obiettivo che si pone il piano di e-government del Ministero della Giustizia è quello di creare tra gli attori del processo civile un’efficiente cooperazione telematica. Dal 30 giugno infatti non è più possibile per avvocati e consulenti tecnici depositare atti, memorie e consulenze in maniera cartacea ma solo per via telematica, cosi era dettato dall’articolo 16 bis del D.L. 179/2012 poi convertito in legge il 17 dicembre 2012 con il n. 221.

Visite: 593

Immobili, Confedilizia boccia riforma catasto

Confedilizia mette sempre più a fuoco - per quanto possibile - il conto della Tasi che gli italiani pagheranno quest'anno. E punta il dito sui valori Omi-Agenzia delle Entrate, che sono la base ufficiale dell'imposizione fiscale sugli immobili.

Visite: 601

Conseguenze penali per le aziende in tema di sicurezza

Con l’introduzione dell’art 25 septies (omicidio colposo o lesioni gravi o gravissime commesse con violazione delle norme sulla tutela della salute e sicurezza sul lavoro), la responsabilità penale in materia di reati sulla sicurezza nei luoghi di lavoro è stata estesa anche agli enti e cioè alle società in generale, agli enti pubblici economici ed alle associazioni anche se prive di personalità giuridica.
Di questo e di molto altro ancora si è parlato in un recente convegno organizzato a Bari dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari, dall’Ordine degli avvocati di Bari, dall’Eliapos srl e dall’A.P.O.S.

Visite: 651

Cosa bisogna sapere prima di sostituire gli infissi della casa

Oggi la sostituzione degli infissi gode della possibilità della detrazione fiscale, a patto che abbia determinati requisiti. Facciamo il punto della situazione per capire come, quando e cosa si deve fare per acquistare e/o sostituire le nostre finestre.

Visite: 1112

Ristrutturazioni, tutte le detrazioni e «bonus mobili»

In questa seconda parte viene trattato il tema delle detrazioni fiscali per interventi in materia di ristrutturazione edilizia.
Anche gli interventi di ristrutturazione per i quali vige la detrazione fissa del 36%,  sono stati oggetto di intervento.
Il governo, con la nuova finanziaria - legge di stabilità 27 dicembre 2013 n. 147 -, ha prorogato sino al 2014,  per  le sole abitazioni,  le agevolazioni fiscali già precedentemente elevate al 50%. Nell 2015 l’aliquota diminuirà al 40%.

Visite: 736

Visit the best review site bbetting.co.uk for Bet365 site.

Redazione e amministrazione: Via del Gladioli, 6 - 70026 - Modugno/Bari • Tel. 080.5375408 • redazione@impresametropolitana.it Tribunale di Bari, Num. R.G. 2482/2013 del 23/09/2013