A+ A A-

L'Intelligenza Artificiale a servizio del cittadino

Vota questo articolo
(0 Voti)

Presentato il primo Libro Bianco "L'Intelligenza Artificiale a servizio del cittadino", in occasione del focus "Intelligenza Artificiale. Opportunità e Sfide per cittadini e amministrazioni" organizzato da AgID, Agenzia per l'Italia digitale, e Meet the Media che ha visto la partecipazione di esperti di IA, riconosciuti per l'impegno nel settore. 

Il Libro Bianco illustra le linee guida e le raccomandazioni per l'utilizzo sostenibile e responsabile dell'Intelligenza Artificiale nella Pubblica amministrazione e rappresenta l'inizio di un percorso progettuale a cui sono destinati 5 milioni di euro per lo sviluppo di progetti pilota per le amministrazioni che collaboreranno con l'Agenzia all'individuazione delle iniziative.

I fondi sono messi a disposizione da AgID nell'ambito delle linee di finanziamento per la promozione del procurement innovativo e di percorsi di open innovation, in coerenza con gli obiettivi fissati dal Piano Triennale per l'Informatica nella Pubblica amministrazione e potranno essere utilizzati per finanziare progetti che risponderanno alle raccomandazioni contenute nel Libro bianco. 

I progetti potranno riguardare diversi ambiti d'applicazione. Tra questi: i chatbot, ossia i robot che rispondono in tempo reale alle domande degli utenti, i sistemi automatici di diagnostica in grado di individuare velocemente la patologia di un paziente, le piattaforme automatiche per supportare gli insegnanti nella valutazione dei compiti scolastici, i sistemi avanzati di elaborazione dei dati per contrastare l'evasione fiscale e altro ancora.

Il Libro Bianco propone, inoltre, una serie di iniziative per agevolare la nascita di una Pubblica amministrazione AI-ready, pronta a cogliere le opportunità delle nuove tecnologie di Intelligenza Artificiale a servizio dei cittadini.

Il Libro Bianco è frutto  del lavoro svolto dalla task force IA dell'Agenzia per l'Italia digitale,  un gruppo interdisciplinare di 30 esperti sul tema ed è stato sottoposto a una consultazione che ha coinvolto circa un centinaio di soggetti pubblici e privati che a vario titolo si occupano di IA in Italia.

Si tratta del primo documento indirizzato alle amministrazioni pubbliche - scuole, strutture sanitarie, Comuni, Tribunali, Ministeri - che contiene raccomandazioni e indicazioni su come sfruttare al meglio le opportunità offerte dall'Intelligenza Artificiale, limitandone criticità e aspetti problematici, per sviluppare servizi pubblici sempre più a misura di cittadino. In particolare nel Libro si raccontano le varie sfide: quelle caratteristiche dell'applicazione dell'IA, come le sfide etiche, giuridiche, tecnologiche, culturali e relative alla relazione delle nuove tecnologie con l'essere umano e quelle che derivano dall'utilizzo dell'IA nella Pubblica amministrazione, come l'eliminazione delle diseguaglianze, la misurazione dell'impatto, l'accompagnamento alla trasformazione seguendo per tutte un approccio multidisciplinare e sistemico.

 

Ultima modifica il

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Visit the best review site bbetting.co.uk for Bet365 site.

 

         

 

Redazione e amministrazione: Via del Gladioli, 6 - 70026 - Modugno/Bari • Tel. 080.5375408 • redazione@impresametropolitana.it Tribunale di Bari, Num. R.G. 2482/2013 del 23/09/2013