Valute / Cambio

A+ A A-

Microcredito per imprenditori culturali e musicisti

Vota questo articolo
(0 Voti)

Il microcredito può essere una soluzione di svolta per una nuova categoria, quella dei musicisti e degli imprenditori culturali, proponendosi come uno strumento finanziario specificamente tagliato sulle loro esigenze e tempistiche.

Il mercato

In Italia 87.000 autori ed editori risultano iscritti alla Siae: di questi, 4.000 si sono iscritti nell’ultimo anno (dati Siae). Sempre nel 2018 a Torino si sono tenuti 1.882 concerti, per un passaggio in città di 2.839 artisti (dati progetto iosonolamusicacheascolto.it). Questi dati confermano che il business musicale è in forte trasformazione: meno casi isolati di rockstar e molti più artisti emergenti che intraprendono la carriera musicale da veri imprenditori. Diventa quindi fondamentale per i progetti musicali un approccio al proprio percorso che sistematicamente preveda l’ausilio di strumenti provenienti dalla cultura imprenditoriale in termini di strategia, modello e digital mind. In questa visione progetto artistico è sinonimo di startup.

 

Gli attori

The Goodness Factory ha tra i propri obiettivi la promozione di attività artistiche, in particolare di quelle emergenti, la produzione e la comunicazione di eventi culturali e la diffusione di nuovi linguaggi. The Goodness Factory vuole sensibilizzare i protagonisti del mondo artistico musicale ad un approccio alla cultura d’impresa. PerMicro crea occupazione ed inclusione sociale attraverso l’erogazione professionale di credito e microcredito, intende incontrare le esigenze finanziarie provenienti dal mondo artistico musicale. In questa visione, il microcredito diventa strumento di sviluppo economico per permette, al target specifico di musicisti, l’accesso ai servizi finanziari.

 

Il progetto

Il progetto si propone da un lato di espandere il target del microcredito includendo la nuova categoria dei musicisti e degli imprenditori culturali, dall’altro di elaborare per loro uno strumento finanziario specificamente tagliato sulle loro esigenze e tempistiche. In quest’ottica sono stati delineati tre step:

1. elaborazione di un prodotto creato ad hoc sul target specifico e sull'industria musicale;

2. test di sperimentazione su 3 artisti affiancati da The Goodness Factory per evidenziare possibilità, criticità e validare lo strumento finanziario;

3. diffusione e informazione sul microcredito circa il suo funzionamento, le sue logiche, sulle possibilità che offre e sui vantaggi che ogni singolo progetto può ottenere grazie all’aiuto di una realtà come PerMicro.

Ultima modifica il

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Visit the best review site bbetting.co.uk for Bet365 site.

 

         

 

Redazione e amministrazione: Via del Gladioli, 6 - 70026 - Modugno/Bari • Tel. 080.5375408 • redazione@impresametropolitana.it Tribunale di Bari, Num. R.G. 2482/2013 del 23/09/2013