Valute / Cambio

A+ A A-

bandi di gara per opere pubbliche in Puglia tornano a crescere dopo anni di flessioni

Vota questo articolo
(0 Voti)

Inversione di tendenza per i bandi di gara per opere pubbliche in Puglia che tornano a crescere dopo anni di flessioni ma partecipazione delle imprese pugliesi ai bandi limitata alle realtà più strutturate.

A certificare il dato positivo è il recente Rapporto Ance ‘Le infrastrutture per la competitività del Mezzogiorno’ che ha rilevato nei primi otto mesi del 2018 una crescita del 38,3% del numero delle gare pubblicate in Puglia rispetto allo stesso periodo del 2017 (da 634 a 877) e, soprattutto, un incremento del valore delle gare del 125,7% (da 517 milioni a 1,167 miliardi del valore), terza performance in Italia dopo Valle d’Aosta e Campania.

A fronte di questa ripresa del comparto pubblico dell’edilizia in Puglianon corrisponde, però, una più ampia partecipazione delle imprese pugliesi ai bandi:la riforma del Codice degli Appalti e l’elevato livello di specializzazione che disciplina la contrattualistica pubblica, infatti, rendono spesso problematica la partecipazione delle imprese a questi bandi pubblici. 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Visit the best review site bbetting.co.uk for Bet365 site.

 

         

 

Redazione e amministrazione: Via del Gladioli, 6 - 70026 - Modugno/Bari • Tel. 080.5375408 • redazione@impresametropolitana.it Tribunale di Bari, Num. R.G. 2482/2013 del 23/09/2013